Gio, 18 Luglio 2024
HomeCongressi ed eventiA Messina focus su salute orale e salute respiratoria

A Messina focus su salute orale e salute respiratoria

Effetti del fumo e utilizzo dei dispositivi innovativi con il convegno-dibattito COI-AIOG

“Salute orale e salute respiratoria: effe: del fumo e utilizzo dei dispositivi innova=vi”. Sarà questo il tema del convegno organizzato dal COI-AIOG – Cenacolo Odontostomatologico Italiano Associazione Italiana di Odontoiatria Generale in collaborazione con la CAO dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Messina, che si terrà il prossimo 11 giugno dalle ore 14:30 alle 19:30, presso la sede dell’Omceo di Messina, in via Bergamo, 47.

L’incontro sarà aperto dai saluti delle autorità alle 14:15, seguito dall’inizio ufficiale dei lavori. La dott.ssa Maria Grazia Cannarozzo, Presidente Nazionale del COI-AIOG, introdurrà il tema centrale della giornata, sottolineando l’importanza della collaborazione interdisciplinare nella prevenzione e nel trattamento delle patologie correlate al fumo.

Seguirà l’intervento del prof. Gioacchino Calapai, docente di Farmacologia e Tossicologia all’Università di Messina, che relazionerà sugli effetti farmacologici nocivi lega= al fumo sulla salute generale e orale e all’aumento della sua diffusione nel sesso femminile.

A seguire, il Prof. Francesco Saverio De Ponte, docente di Chirurgia Maxillo-Facciale dell’Università di Messina, presenterà le implicazioni cliniche delle patologie orali legate al fumo. Il prof. De Ponte illustrerà i trattamenti chirurgici possibili e l’importanza di una diagnosi precoce per migliorare la prognosi dei pazienti.

Il prof. Giuseppe Lo Giudice, coordinatore del CLMOPD dell’Università di Messina, si concentrerà sull’importanza della prevenzione nella pra=ca odontoiatrica e come la collaborazione tra odontoiatri, chirurghi maxillo-facciali e pneumologi possa creare una efficace alleanza terapeutica come unico approccio efficace per minimizzare i danni causati dal tabacco.

Il prof. Alfio Pennisi, capo del Dipartimento Area Opera=va Pneumologia della Casa di Cura Musumeci Gecas Catania, analizzerà le BPCO da fumo. Infine, il prof. Riccardo Polosa, docente di Medicina Interna all’Università di Catania, concluderà gli interventi con una panoramica sugli ultimi aggiornamenti scientifici riguardanti il fumo e i disposi=vi di riduzione del danno evidenziando come il tabacco sia un fattore di rischio significativo per numerose patologie incluse quelle orali e respiratorie, e come la prevenzione e la cessazione del fumo siano cruciali per migliorare la salute pubblica.

“COI – AIOG è da sempre impegnata nel promuovere l’importanza della salute orale – ha dichiarato la presidente Cannarozzo – come presupposto di una buona salute generale. Con questo evento, analizziamo il tema del fumo, della salute orale e di quella respiratoria. L’argomento trova una forte correlazione nelle tematiche dell’attività scientifica del cenacolo che, nell’ultimo periodo, si è

focalizzata nell’ambito della odontoiatria di precisione e di genere. L’approccio multidisciplinare scelto dal cenacolo , per la prima volta odontoiatri, chirurghi e pneumologi si confronteranno su questo tema, è finalizzato allo sviluppo di un percorso di formazione e conoscenza che favorisca l’interruzione dell’abitudine al fumo e analizzi la possibilità di utilizzare dei dispositivi senza combustione qualora questo non dovesse accadere. Ringrazio l’Ordine dei Medici di Messina nella persona del suo Presidente, dr. Giacomo Caudo e del Presidente Cao dr. Giuseppe Renzo, per la sensibilità dimostrata nel voler trattare e approfondire con noi un tema così importante per la salute della popolazione, il vicepresidente Nazionale, prof. Giuseppe Lo Giudice, e gli illustri relatori che daranno il loro contributo. Ricordiamo – ha concluso -che a tutt’ oggi, il fumo causa nel mondo 7 milioni di morti, e in Italia 80.000 circa”.

Il Prof. Lo Giudice evidenzia che l’evento organizzato dal Cenacolo Odontostomatologico in concorso con la CAO di Messina risponde all’esigenza di affrontare temi di prevenzione in maniera moderna e dinamica per informare, con rigore scientifico, i medici ma anche i cittadini, nel rispetto della mission che una moderna società scientifica odontoiatrica generalista come il COI-AIOG e le istituzioni ordinistiche deve avere: la tutela della salute.

La conferenza, accreditata Ecm, si concluderà con una tavola rotonda finale, dove i relatori dialogheranno sulle prospettive future e le possibili strategie per una prevenzione efficace e integrata delle patologie orali e respiratorie.

“Salute orale e salute respiratoria: effe: del fumo e utilizzo dei dispositivi innova=vi”. Sarà questo il tema del convegno organizzato dal COI-AIOG – Cenacolo Odontostomatologico Italiano Associazione Italiana di Odontoiatria Generale in collaborazione con la CAO dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Messina, che si terrà il prossimo 11 giugno dalle ore 14:30 alle 19:30, presso la sede dell’Omceo di Messina, in via Bergamo, 47.

L’incontro sarà aperto dai saluti delle autorità alle 14:15, seguito dall’inizio ufficiale dei lavori. La dott.ssa Maria Grazia Cannarozzo, Presidente Nazionale del COI-AIOG, introdurrà il tema centrale della giornata, sottolineando l’importanza della collaborazione interdisciplinare nella prevenzione e nel trattamento delle patologie correlate al fumo.

Seguirà l’intervento del prof. Gioacchino Calapai, docente di Farmacologia e Tossicologia all’Università di Messina, che relazionerà sugli effetti farmacologici nocivi lega= al fumo sulla salute generale e orale e all’aumento della sua diffusione nel sesso femminile.

A seguire, il Prof. Francesco Saverio De Ponte, docente di Chirurgia Maxillo-Facciale dell’Università di Messina, presenterà le implicazioni cliniche delle patologie orali legate al fumo. Il prof. De Ponte illustrerà i trattamenti chirurgici possibili e l’importanza di una diagnosi precoce per migliorare la prognosi dei pazienti.

Il prof. Giuseppe Lo Giudice, coordinatore del CLMOPD dell’Università di Messina, si concentrerà sull’importanza della prevenzione nella pra=ca odontoiatrica e come la collaborazione tra odontoiatri, chirurghi maxillo-facciali e pneumologi possa creare una efficace alleanza terapeutica come unico approccio efficace per minimizzare i danni causati dal tabacco.

Il prof. Alfio Pennisi, capo del Dipartimento Area Opera=va Pneumologia della Casa di Cura Musumeci Gecas Catania, analizzerà le BPCO da fumo. Infine, il prof. Riccardo Polosa, docente di Medicina Interna all’Università di Catania, concluderà gli interventi con una panoramica sugli ultimi aggiornamenti scientifici riguardanti il fumo e i disposi=vi di riduzione del danno evidenziando come il tabacco sia un fattore di rischio significativo per numerose patologie incluse quelle orali e respiratorie, e come la prevenzione e la cessazione del fumo siano cruciali per migliorare la salute pubblica.

“COI – AIOG è da sempre impegnata nel promuovere l’importanza della salute orale – ha dichiarato la presidente Cannarozzo – come presupposto di una buona salute generale. Con questo evento, analizziamo il tema del fumo, della salute orale e di quella respiratoria. L’argomento trova una forte correlazione nelle tematiche dell’attività scientifica del cenacolo che, nell’ultimo periodo, si è

focalizzata nell’ambito della odontoiatria di precisione e di genere. L’approccio multidisciplinare scelto dal cenacolo , per la prima volta odontoiatri, chirurghi e pneumologi si confronteranno su questo tema, è finalizzato allo sviluppo di un percorso di formazione e conoscenza che favorisca l’interruzione dell’abitudine al fumo e analizzi la possibilità di utilizzare dei dispositivi senza combustione qualora questo non dovesse accadere. Ringrazio l’Ordine dei Medici di Messina nella persona del suo Presidente, dr. Giacomo Caudo e del Presidente Cao dr. Giuseppe Renzo, per la sensibilità dimostrata nel voler trattare e approfondire con noi un tema così importante per la salute della popolazione, il vicepresidente Nazionale, prof. Giuseppe Lo Giudice, e gli illustri relatori che daranno il loro contributo. Ricordiamo – ha concluso -che a tutt’ oggi, il fumo causa nel mondo 7 milioni di morti, e in Italia 80.000 circa”.

Il Prof. Lo Giudice evidenzia che l’evento organizzato dal Cenacolo Odontostomatologico in concorso con la CAO di Messina risponde all’esigenza di affrontare temi di prevenzione in maniera moderna e dinamica per informare, con rigore scientifico, i medici ma anche i cittadini, nel rispetto della mission che una moderna società scientifica odontoiatrica generalista come il COI-AIOG e le istituzioni ordinistiche deve avere: la tutela della salute.

La conferenza, accreditata Ecm, si concluderà con una tavola rotonda finale, dove i relatori dialogheranno sulle prospettive future e le possibili strategie per una prevenzione efficace e integrata delle patologie orali e respiratorie.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

tredici − otto =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere