Dom, 29 Gennaio 2023
HomeCongressi ed eventiAl Garibaldi festa dei bimbi nati nel 2022

Al Garibaldi festa dei bimbi nati nel 2022

Diciannovesimo appuntamento con i bambini nati al Garibaldi durante l’anno. Anche quest’anno in streaming la Festa di Natale dell’ospedale di Nesima.

Per il diciannovesimo anno consecutivo il Dipartimento Materno-Infantile dell’Arnas Garibaldi, diretto dal Prof. Giuseppe Ettore, ha organizzato la festa con bambini nati nel presidio ospedaliero di Nesima durante gli ultimi dodici mesi, rinnovando ancora una volta il significato della “nascita come valore e impegno della vita per la vita”.

Come lo anno scorso, a causa delle misure anti-covid, anche questa edizione è stata rigorosamente registrata per essere mandata in streaming nel sito istituzionale dell’Arnas Garibaldi www.nataleanesima.it dalle ore 14.30 del 21 dicembre.
“Festeggiare gli oltre duemila bambini nati quest’anno, – ha detto il Prof. Ettore – rinnova le nostre emozioni e ci invita a ulteriori riflessioni. Farlo insieme alle mamme, ai papà, alle famiglie assume un significato ancora più importante. L’arrivo di un figlio comporta una riorganizzazione della vita, che riguarda la sfera personale della donna divenuta madre, affrontando così un irrevocabile mutamento sul piano emotivo, affettivo, psicologico e sociale, non solo nei confronti del suo bambino ma anche nei confronti del suo dintorno familiare e comunitario”.

Nonostante il nuovo format, però, l’edizione speciale della Festa ha regalato numerose emozioni ed offerto un palinsesto sempre ricco di musica, giochi e sorprese.
Brillantemente condotto da Desiree Ferlito, punta di diamante del Tg di Antenna Sicilia, il programma ha visto l’immancabile esibizione del Coro della Scuola Diaz-Manzoni, coordinata dalla dirigente Ivana Gualtieri, quella straordinaria dell’Associazione Italiana Persone Down, di cui è Presidente la dott.ssa Aida Fazio, quella dell’Accademia Danse la vie Bellini Ballet, presentata da Giusy Vittorino, nonché quella dei Ragazzi di Musica Insieme a Librino. 
La partecipazione dei bambini impegnati nelle attività musicali e di danza, vuole rappresentare quel messaggio per rendere forti i valori della nascita e quelli della crescita, per fronteggiare i gravi rischi che corrono i minori in questo particolare momento sociale.

Come ogni anno, ad aprire l’evento è stato il direttore generale dell’Arnas Garibaldi, dott. Fabrizio De Nicola, accompagnato dal direttore amministrativo, dott. Giovanni Annino, e dal direttore sanitario, dott. Giuseppe Giammanco. Presente anche la dott.ssa Lita Mangiagli, direttore medico del presidio Garibaldi-Nesima.

A dare il benvenuto ai circa duemila bambini erano presenti anche l’Arcivescovo Metropolita di Catania, Mons. Luigi Renna, il Prefetto di Catania, S.E. Maria Carmela Librizzi, il Procuratore Aggiunto di Catania, dott.ssa Marisa Scavo e il dott. Marcello La Bella, Primo dirigente della Polizia Postale.

Numerosi anche i messaggi d’auguri giunti in remoto, tra i quali quello del Presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana, Gaetano Galvagno, del componente della Commissione della Sanità alla Camera, Francesco Ciancitto, del Sovrintendente del Teatro Massimo Bellini di Catania, Giovanni Cultrera, nonché dei cantautori Mario Biondi e Mario Venuti.

Intervenuti in studio, invece, Carmelo Caccamo e Cristiano Di Stefano hanno regalato una divertente parentesi al pubblico presente in studio.

“Questa festa non riguarda solo la nostra azienda ospedaliera, – ha detto Fabrizio De Nicola, direttore generale dell’Arnas Garibaldi – ma la città e l’intero territorio. In un periodo storico come quello che stiamo vivendo, a tratti in crisi per molteplici motivi e caratterizzato anche da una crescente denatalità, sostenere e promuovere la nascita deve diventare un obiettivo di tutti. Da questo punto di vista l’Arnas Garibaldi non ha mai smesso di dare il proprio contributo”.

Come sempre, tantissimi sono stati i premi distribuiti nel corso dell’evento. Speciali targhe sono state consegnate al primo bambino venuto alla luce nel 2022; a numerose mamme di piccoli nati prematuri o con particolari patologie; ad alcuni rappresentanti del personale sanitario, come il Dott. Rosario Oliveri, la Dott.ssa Giusy Biondi, la dott.ssa Maura Pedotti, e il dott. Giovanni Lo Giudice; a rappresentanti del personale amministrativo, quali l’avv. Daniele Sorelli e il dott. Nicola Romano; alla Presidente della LILT di Catania, la Dott.ssa Aurora Scalisi; al Direttore generale della Metropolitana Ing. Salvatore Fiore; alla Preside Prof.ssa Maria Castiglione; e alla Stilista Mariella Gennarino, Presidente del Comitato per la festa di S. Agata. 

A due coppie di genitori di bambini nati con grave prematurità e alimentati con latte umano donato è stato consegnato il premio “Angela Motta”, un riconoscimento voluto dalla famiglia dell’indimenticata professionista, già Direttore della Neonatologia, scomparsa prematuramente, ideatrice e promotrice della realizzazione della Banca del latte umano donato del Garibaldi.

A conclusione della Festa, il Prof. Giuseppe Ettore e tutti i componenti del Dipartimento Materno Infantile dell’Arnas Garibaldi, dott. Antonino Palermo, dott. Sebastiano Cacciaguerra, dott.ssa Leocata, dott. Antonio Silvia, dott.ssa Gabriella Tina, dott. Roberto Lisi, dott.ssa Letizia Tomaselli, dott. Antonio Siscaro, dott.ssa Giusy Stancanelli, hanno rivolto gli auguri di Buon Natale, auspicando per il nuovo anno ulteriori sviluppi degli standard assistenziali e la migliore accoglienza per le mamme, i neonati e i bambini in ospedale.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere