Sab, 26 Novembre 2022
HomeCongressi ed eventiOdontoiatria in rosa all'ospedale Cannizzaro

Odontoiatria in rosa all’ospedale Cannizzaro

Martedì 12 luglio, alle ore 10,30, nel salone della Direzione Generale, la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa convidisa COI AIOG e l’Azienda Ospedaliera

Si chiama “Odontoiatria Rosa” il progetto condiviso da COI AIOG (Cenacolo Odontostomatologico Italiano – Associazione Italiana di Odontoiatria) e dall’Azienda Ospedaliera Cannizzaro di Catania. 

Martedì 12 luglio, alle ore 10,30, nel salone della Direzione Generale, la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa alla presenza della presidentessa nazionale COI AIOG, Maria Grazia Cannarozzo, e del Direttore Generale dott. Salvatore Giuffrida.

Per la prima volta in assoluto un servizio di odontoiatria pubblica si occupa in maniera specifica della salute orale delle donne in sinergia con una Società Scientifica quale COI AIOG. Lo scopo è quello di individuare ed estendere le cure odontoiatriche alle utenti-pazienti in ogni fascia di età (dalla pubertà alla post-menopausa) per il miglioramento della salute parodontale e di tutte le patologie orali correlate alle diverse fasi del metabolismo endocrino dell’universo femminile. 

Nel progetto, in linea con la letteratura scientifica internazionale, vengono individuati nuovi percorsi assistenziali per migliorare il quadro clinico e la qualità di vita, in modo da prevenire ulteriori disabilità nella donna, in collaborazione con diverse unità operative.

«Siamo ben lieti di iniziare questa collaborazione tra COI AIOG e Azienda Ospedaliera Cannizzaro – dichiara la dott.ssa Cannarozzo -. Una sinergia, una partnership fra due soggetti, radicati sul territorio, finalizzata al miglioramento dell’assistenza, per una buona salute orale finalizzata a una buona salute generale. A nome mio personale e dell’Associazione che rappresento, desidero ringraziare il Direttore Generale Dr Salvatore Giuffrida, il Direttore Sanitario d.ssa Diana Cinà il dott. Giuseppe Cariotti, responsabile dell’Unità di Odontoiatria  per la possibilità di condividere questa progettualità al servizio delle donne. Da sempre il Cenacolo ha parlato il linguaggio della Prevenzione, concretizzandolo in varie iniziative in tutta Italia, rivolte alla popolazione. La sfida è ora parlare di Odontoiatria di Genere e di farlo in maniera fattiva e concreta».

È scientificamente accertata la stretta correlazione tra diverse patologie del cavo orale e la fluttuazione del complesso metabolismo endocrino femminile, peculiarità e unicità del sesso femminile. Ci proponiamo attraverso nuovi modelli di comunicazione, di favorire l’informazione e la formazione del personale sanitario e della popolazione, per sensibilizzare alla necessità di corretti stili di vita per il mantenimento di una buona salute orale.

Sono previsti da settembre screening e attività di prevenzione, attraverso una collaborazione professionale intra ed extra ospedaliere, finalizzate al miglioramento dell’assistenza, nell’obiettivo della tutela della salute generale per prevenire l’insorgenza di ulteriori patologie croniche a carico dell’apparato stomatognatico e le conseguenti aggiuntive complicanze nella contingenza delle patologie di carattere sistemico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere