Gio, 30 Giugno 2022
HomeSettore pubblicoAssistenza sanitaria per 24 bambini ucraini all'hub di Catania

Assistenza sanitaria per 24 bambini ucraini all’hub di Catania

Questa mattina l’hub di via Pasubio ha accolto 24 ragazzi ucraini, di età compresa tra i 6 e i 15 anni, accompagnati da 10 adulti, arrivati a Catania mercoledì notte. Il personale della struttura ha provveduto ad assegnare il codice STP regolarizzandoli così dal punto di vista sanitario.

I piccoli, ospitati in strutture religiose, provengono da un orfanotrofio di Lyman, nella regione di Donetsk. Intrattenuti con giochi, pennarelli e cioccolato, hanno atteso che tutta la documentazione che li riguarda venisse evasa, riempendo di voci e colori la struttura. Tra gli adulti, anche i genitori di due fratellini. Il papà lavora per l’orfanotrofio evacuato da cui provengono i ragazzi. “Alla piccola – ci racconta con l’aiuto della mediatrice culturale – abbiamo detto che le bombe erano la tempesta e per questo siamo dovuti andare via, per nostro figlio maggiore invece questa era una gita fino a quando ha saputo dai più grandi come stanno le cose”.

“L’emergenza Ucraina ha messo in moto la macchina della solidarietà dimostrando l’incredibile generosità dei catanesi e delle associazioni di volontariato”, commenta il commissario Pino Liberti, e aggiunge “da parte nostra abbiamo attivato tutti i mezzi per accogliere in sicurezza i profughi, effettuando i tamponi all’arrivo in città, con le vaccinazioni e il codice STP che permetterà loro di accedere ai servizi sanitari”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere