Gio, 18 Luglio 2024
HomeSettore pubblicoGaribaldi, separatore cellulare donato dai Lions

Garibaldi, separatore cellulare donato dai Lions

A consegnare il macchinario, alla presenza del direttore generale dell’Arnas Garibaldi, Fabrizio De Nicola, è stato lo stesso Presidente del Lion Catania Etna, Giuseppe Conti

Un separatore cellulare per la raccolta del plasma è stato donato ieri dal Lions Catania Etna al reparto di Medicina Trasfusionale del Garibaldi-Centro. Dopo essere stato collaudato e qualificato nei giorni scorsi, lo strumento è stato messo a regime con una procedura di prelievo a cui si è sottoposta una donatrice dell’AVIS nella Unità di raccolta del Presidio Garibaldi Centro. 

La raccolta del plasma è molto importante per l’Arnas Garibaldi perché si traduce in una disponibilità di farmaci plasmaderivati, soprattutto Albumina e Immunoglobuline, indispensabile per i numerosi reparti ospedalieri. È significativo che la donazione del separatore cellulare sia stata effettuata dallo stesso Lions Club Catania Etna di cui il professore Beniamino Cassia, primario del Centro Trasfusionale negli anni Novanta, fu presidente ed a cui oggi è intitolato il Centro raccolta.

A consegnare il macchinario, alla presenza del direttore generale dell’Arnas Garibaldi, Fabrizio De Nicola, è stato lo stesso Presidente del Lion Catania Etna, Giuseppe Conti, alla presenza del direttore dell’UOC di Medicina trasfusionale, Santi Sciacca e del direttore dell’UOSD di Talassemia, Roberto Lisi.

“Non posso che ringraziare il Club Lions Catania Etna – ha detto il dott. De Nicola – per averci pensato e per aiutarci nella nostra campagna di educazione alla salute per la donazione del sangue. Si tratta dell’ennesimo gesto di solidarietà da parte dei catanesi, che hanno sempre dimostrato grande generosità nei confronti del nostro ospedale”.

Alla cerimonia di donazione erano presenti anche Giovanna D’Amico, Umberto Sabone e Matteo Cannizzaro, rispettivamente vice-presidente, tesoriere e coordinatore distrettuale area Salute del Club Catania Etna, nonché Giuseppe Zuccarello e Antonino Pavone, Presidente e Vice Presidente dell’Associazione Amici del Garibaldi.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 5 =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere