Sab, 13 Aprile 2024
HomeSettore pubblicoPioggia di stabilizzazioni all'Arnas Garibaldi

Pioggia di stabilizzazioni all’Arnas Garibaldi

Un centinaio di operatori sanitari e amministrativi stabilizzati grazie alla legge Milleproroghe del 2023. Il Commissario Straordinario De Nicola: Alla fine dell’estate le stabilizzazioni saranno circa trecento

Con l’avviso per la stabilizzazione del personale precario del mese di aprile 2023, in esecuzione dell’applicazione della normativa prevista dalla c.d. Legge Milleproroghe del 2023, l’Arnas Garibaldi ha tempestivamente avviato la ricognizione del personale in possesso dei requisiti dei 18 mesi di anzianità di servizio previsti dalla vigente normativa, oltre all’adeguamento della propria dotazione organica per consentire ai precari una piena internazionalizzazione in Azienda. 

Dopo la sottoscrizione dei Protocolli aziendali, che riprendono quanto previsto dal Protocollo regionale tra Assessorato e sindacati, l’Arnas Garibaldi ha proceduto alla stabilizzazione diretta del personale amministrativo Cat. C e D ed ha espletato la procedura di selezione riservata per gli Operatori Socio Sanitari che durante l’emergenza pandemica furono reclutati nei reparti covid. 

Ad oggi i precari stabilizzati con la nuova normativa sono 104, di cui 88 OSS e 16 amministrativi, mentre sono in corso di espletamento le procedure riservate alle ostetriche, autisti di ambulanza, infermieri e altri profili del comparto. 

“Entro il mese di luglio – ha detto il Commissario Straordinario dell’Arnas Garibaldi, dott. Fabrizio De Nicola – saranno assunti a tempo indeterminato altri 100 precari, tra infermieri e altre figure professionali. A questi si aggiungeranno molti dirigenti dell’area medica e sanitaria, la cui istanza di stabilizzazione scadrà il 4 luglio prossimo. Alla fine dell’anno si conteranno ben trecento nuovi lavoratori stabilizzati. Vorrei ringraziare il direttore amministrativo, il dott. Giovanni Annino, per il grande lavoro svolto insieme al Settore del Personale e all’UOS di Internazionalizzazione e Ricerca Sanitaria”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 5 =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere