Ven, 19 Aprile 2024
HomeSettore pubblicoSclerosi multipla, open day al Policlinico

Sclerosi multipla, open day al Policlinico

Mercoledì 13 marzo visite gratuite, incontri e webinar

L’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G. Rodolico – San Marco” aderisce all’(H) Open Day organizzato dalla Fondazione Onda in occasione della Settimana mondiale dedicata al cervello, con visite neurologiche gratuite che si svolgeranno mercoledì 13 marzo prossimo, dalle ore 9 alle ore 11, nella sede della Clinica Neurologica ed in particolare dell’UOS (Unità Operativa Semplice) Sclerosi Multipla del presidio “Rodolico” di via Santa Sofia di cui è responsabile Francesco Patti, al piano zero dell’edificio 2.

Le prestazioni sono rivolte a tutti coloro che sono affetti da sclerosi multipla (SM) e saranno effettuate in contemporanea in oltre 125 ospedali del network Bollino Rosa.

La prenotazione è obbligatoria, fino ad esaurimento dei posti disponibili, chiamando il numero 095/3782783 o inviando una e-mail all’indirizzo di posta elettronica centrosmpoliclinicocatania@policlinico.unict.it.

Nel pomeriggio di giorno 13, alle ore 17, si svolgerà un incontro con il professore Patti e i pazienti (e loro care givers) affetti da Sclerosi Multipla e Neuromielite Ottica, nella sala d’attesa dell’UOS Sclerosi Multipla. Anche qui sarà necessario prenotarsi sempre con le medesime modalità seguite per le visite.

Inoltre, in occasione dell’(H) Open Day, Fondazione Onda metterà a disposizione delle persone che convivono con questa malattia anche un opuscolo informativo che verrà distribuito in forma cartacea negli ospedali e in formato elettronico sul sito www.fondazioneonda.it nella sezione “Pubblicazioni”.

Infine sul tema domani, martedì 5 marzo, verranno organizzati due webinar dal titolo “Disturbi cognitivi nella Sclerosi multipla – L’importanza della diagnosi precoce” e “Disturbi cognitivi nella Sclerosi multipla – Impatto sulla qualità della vita e strategie di intervento” che saranno disponibili sui canali Youtube e Facebook di Fondazione Onda rispettivamente il 5 e il 20 marzo dalle ore 17.00 alle ore 18.00.

Obiettivo dell’iniziativa è informare e sensibilizzare pazienti, caregiver e popolazione sulla sclerosi multipla e, in particolare, sui disturbi cognitivi correlati, quali difficoltà di concentrazione, scarsa memoria, rallentamento della capacità di elaborare informazioni, sensazione di annebbiamento mentale, ma non solo.

«La sclerosi multipla è una malattia neurologica degenerativa che ha una spiccata connotazione al femminile: basti pensare che le donne hanno una probabilità 2-3 volte maggiore di sviluppare la malattia rispetto agli uomini. Viene diagnosticata tra i 20 e 40 anni con pesanti ripercussioni sulla qualità di vita dei pazienti a causa delle disfunzioni che sono ad essa associate, le quali possono manifestarsi anche nelle fasi di esordio della stessa», dichiara Francesca Merzagora, Presidente Fondazione Onda.

I servizi offerti sono consultabili sul sito www.bollinorosa.it dove è possibile visualizzare l’elenco dei centri aderenti con indicazioni su date, orari e modalità di prenotazione.

L’iniziativa è realizzata grazie al contributo di Bristol Myers Squibb e con il patrocinio di Associazione Italiana Sclerosi Multipla -AISM e Società Italiana di Neurologia –SIN

Per seguire il webinar “Disturbi cognitivi nella Sclerosi multipla – L’importanza della diagnosi precoce” domani, martedì 5 marzo: 

Youtube: https://www.youtube.com/live/36ls5a7b_kE?si=C83S_9XR1HLwW2FK

Facebook: https://www.facebook.com/events/748458240558850

Per seguire il webinar “Disturbi cognitivi nella Sclerosi multipla – Impatto sulla qualità della vita e strategie di intervento” il giorno 20 marzo:

Youtube: https://www.youtube.com/live/MIrWJqolcV4?si=o3_g8h0yJEE1wZEU

Facebook: https://www.facebook.com/events/920636859609844

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

14 − dodici =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere