Sab, 3 Dicembre 2022
HomeSettore pubblicoUlteriore proroga al contratto di servizio Seus 118

Ulteriore proroga al contratto di servizio Seus 118

L’assessorato regionale dell’Economia ha chiesto al Dipartimento della Pianificazione Strategica dell’assessorato alla Salute di provvedere alla proroga del contratto di Servizio fino al 30/04/2022

PALERMO. Ancora una proroga al contratto di servizio della Seus, la società partecipata dalla Regione Siciliana che cogestisce il servizio di emergenza-urgenza 118 in Sicilia.  La scadenza del 31 dicembre 2021 era già stata spostata al 10 febbraio, adesso via libera fino al 30 aprile 2022.

L’ulteriore proroga è stata definita nel decreto assessoriale a firma del dirigente generale della Pianificazione strategica Mario La Rocca. Il fine è quello «di garantire la continuità del servizio pubblico essenziale di emergenza-urgenza con ambulanze e servizi connessi e correlati». Contemporaneamente si dispone l’impegno in favore della Seus di circa 26,4 milioni di euro per fare fronte agli oneri derivanti.

L’assessorato regionale dell’Economia nelle more della definizione delle procedure per la nuova “Convenzione Quadro” decennale, nonchè per il Contratto di Servizio in house per il triennio 2022/2024, ha appunto chiesto al Dipartimento della Pianificazione Strategica dell’assessorato alla Salute di provvedere, nel contempo, alla proroga del contratto di Servizio fino al 30/04/2022 in ragione dell’esercizio provvisorio concomitante alla Regione.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere