Sab, 13 Aprile 2024
HomeCongressi ed eventiTelethon, torna Walk of Live - Camminiamo per la vita

Telethon, torna Walk of Live – Camminiamo per la vita

Il taglio del nastro giovedì 27 aprile alle 10:30 in piazza Università a Catania e per quattro giorni, fino al 30 aprile, solidarietà, eventi, sport e tante testimonianze sulle malattie genetiche rare

Anche quest’anno c’è un appello a cui tutti siamo chiamati: la partecipazione alla maratona di sensibilizzazione e raccolta fondi per la ricerca scientifica sulle malattie genetiche rare della Fondazione Telethon. È questo il leitmotiv della XIV edizione della “Walk of life- CammiAMO per la Vita” Telethon, che tornerà in scena in piazza Università a Catania, per 4 giorni, dal 27 al 30 aprile.

Nella sala giunta del comune di Catania la presentazione ufficiale della maratona alla presenza di Giuseppe Pennisi, dell’ufficio direzione del gabinetto del sindaco di Catania; di Maurizio Gibilaro, coordinatore provinciale Telethon; Carmelo Furnari, vice coordinatore Telethon; Loriana Palermo, responsabile villaggio Telethon; Gina Aloisio, responsabile eventi mattutini e pomeridiani Telethon,; Elisa Petrillo, presentatrice Telethon, Sara Pettinato, dell’associazione Agata per le donne; Salvo Raffa, presidente CSVE; Angelo Musmeci, presidente coordinamento provinciale ASI Catania; Giuseppe D’Angelo, presidente Creoos, e il vice presidente del Cna, Tony Ruberto.

Come ogni anno verrà allestito il villaggio della ricerca e della solidarietà e ovviamente gli spettacoli che si terranno nel grande palco di piazza Università, con l’esibizione di artisti, band locali e non solo. Un calendario ricco di eventi che prenderanno ufficialmente il via giovedì 27 aprile alle 10.00 con l’apertura del villaggio Telethon, che ospiterà attività ludiche e sportive anche per ragazzi diversamente abili, check-up e screening gratuiti, sull’udito, e con l’associazione SOS Catania, la misurazione della pressione e dei valori glicemici. Ma non solo, sarà presente anche l’autoemoteca del gruppo donatori sangue AVIS Catania, la croce rossa e la protezione civile “Le aquile”.

“Catania non è mai stata seconda a nessuno per solidarietà – spiega Maurizio Gibilaro – specie riguardo la Fondazione Telethon che in Italia rappresenta un esempio di efficienza, moralità e trasparenza nella raccolta fondi. Non a caso abbiamo deciso di realizzare la maratona per 4 giorni perché confidiamo nel grande aiuto che ogni donna, mamma e famiglia potrà dare al raggiungimento dell’obiettivo finale: raccogliere fondi per la ricerca scientifica per le malattie genetiche rare”.

Ogni giorno dalla mattina al pomeriggio, sul palco solidale si alterneranno centinaia di associazioni che hanno abbracciato la causa Telethon a sostegno delle malattie genetiche rare, che sono oltre 6mila. Ciascuno di loro lancerà un messaggio di speranza per invitare quante più persone a dare un contributo alla ricerca e aiutare chi è meno fortunato.

Il Villaggio sarà suddiviso in queste aree: area Street food, insieme a Ristoworld Italy e MR. Food Scily che prepareranno per i visitatori degli squisitissimi cannoli il cui ricavato sarà devoluto alla Fondazione. Giorno 29 dalle 10:00 alle 13:00 anche gli allievi dell’Istituto Alberghiero Pestalozzi di Catania offriranno dei dolci handmade. Giorno 30 alle 18:00 i maestri pasticceri di Ristoworld Italy e Mr Food Sicily realizzeranno la maxi torta alla ricotta e mandorle di oltre 10 metri, sponsorizzata dall’Università Columbus Academy con Orizzonte Docenti, insieme ai ragazzi con disabilità dell’associazione Integra S.M. delle Grazie affiancati.

Area Commerciale: sarà dedicata agli sponsor della manifestazione Creoss, Concessionaria la Spina Auto2, Lo Re caffè, Frantoio Consoli, Oranfresh, Alleanza Assicurazione e Maurizio Giuffrida Agente Immobiliare Remax Platinum, Opi, Aqua Tecnica.

Area Sanitaria: quest’anno ci sarà la possibilità di usufruire un massaggio metodo BIo Zone grazie a Giuseppe Leotta fondatore BIO Zone. Tutti i giorni ci sarà l’Avis con la sua autoemoteca dove poter fare la pre donazione o donazione del sangue mentre la dott.ssa Sara Pettinato, effettuerà visite senologiche per la prevenzione del tumore al seno. Venerdì 28 aprile, sarà possibile fare anche la mappatura dei nei, grazie al supporto del dott Massimo Li Calzi dalle 16 alle 18. Sabato 29 aprile dalle 15, 30 alle 18.00 presso l’autoemoteca Avis, Acusticamente effettuerà degli screening per la prevenzione della perdita dell’udito con un esame audiometrico gratuito.

Area della Solidarietà presenti: Ibiscus- Oasi della Crescita – associazione 20 novembre 1989, associazione Futuro 21 – associazione Post Fata Resurgo.

Area Ludico Ricreativa : la scuola Morvillo farà l’orientamento scolastico con attività in piazza.

Ospiti nei quattro giorni le associazioni sportive: Area Nordic Walking  Etna asd, asd Vulcano Rugby, asd Free Fighter arti marziali. Giovedì e venerdì mattina sport in piazza Università per tutti gli istituti scolastici di Catania grazie alla Collaborazione della prof.ssa Santa Russo. Venerdì pomeriggio insieme l’associazione sportiva Saturnia,” Volley in piazza Università”, il sabato mattina insieme con associazione Sclerosi Tuberosa.

Il fine settimana sarà dedicato ai ragazzi ma anche ai più piccini con LAboriAmo, con attività di pittura inclusiva di giocattoli in legno realizzati dai ragazzi del Centro CTA Villa S. Antonio. Il sabato mattina il laboratorio d’intaglio della frutta e verdura curato da Manuela Di Gregorio dalle 10:00 alle 13:00. 

Tanti gli istituti scolastici presenti: scuola Secondaria di I° Nino Martoglio di Belpasso con la sua orchestra, Istituto Comprensivo Cardinale Dusmet Nicolosi, Istituto Regionale Istruzione Secondaria Francesca Morvillo, Liceo Statale “Giuseppina Turrisi Colonna” di Catania con l’Orchestra d’archi, Scuola G. Parini ad indirizzo musicale, Istituto F. Redi e a seguire l’intervento della scuola di canto Intrecci Sonori curato dall’insegnante Valeria Fisichella.

Il giovedì pomeriggio tutti in piazza con la zumba, fitness e  strong nation  insieme agli istruttori Mariangela, Miriam e Giacomo.  Il venerdì pomeriggio è dedicato agli appassionati del country dance line con lo spettacolo dei The Daltons Country Band coreografato dal gruppo ASD Katane Country Western Dance. Spazio anche alla danza in carrozzina, il canto con i musicisti speciali, gruppi provenienti da tutta la Sicilia che si esibiranno in diverse performance.

La sera invece si cambia atmosfera e i riflettori saranno puntati sulle band locali con la presenza delle tribute di Antonello Venditti, “Li Venditti”, “Battistoglogy” e la giovanissima cantante Martina Rossi in scena il 27 aprile. Il 28 sarà il turno dei Sing-hiozzo e Speed of Sound, rispettivamente tribute band dei Negramaro e Coldplay. Con loro anche l’esibizione da solista di Sonia Pitiddu. Sabato 29 la cantautrice catanese Letizia Contadino vestirà i panni di Gianna Nannini e Loredana Bertè con “Graffio”. Il 30 infine gli Atmosfera Blu con un omaggio alla musica di Sanremo e il cantante Mirko Bianco, che proporrà alcuni suoi inediti.

Ogni spettacolo sarà caratterizzato da una testimonianza di associazioni e volontari che potranno condividere la propria esperienza diretta con una malattia genetica rara.

In un abbraccio ideale alla città, centinaia di volontari e amici Telethon, domenica 30 aprile a partire dalle 9:30, si ritroveranno insieme con la t- shirt tecnica e lo zainetto, creando un mare azzurro di solidarietà e di amore, in una passeggiata tra le vie più caratteristiche del centro storico

Ad aprire la “camminata solidale”, per la prima volta con Telethon, l’associazione Club Sikelos automotive e Fiat 500, Auto Club Sicilia che porterà a bordo i ragazzi diversamente abili nel percorso a bordo delle auto storiche. In piazza Teatro Massimo ad attendere il corteo l’associazione nazionale Danze Storiche diretta da Nino Graziano Luca. Sul palco ci sarà invece la musica con la violinista Erika Ragazzi, il baritono Marco Zarbo e il Piccolo coro Citta di Taormina diretta dal Maestro Ivan Lo Giudice con ben 67 bambini e poi ancora i gruppi folkloristici Figli dell’Etna. Ma non solo, sarà protagonista anche l’orchestra fiati G.Risi di Acireale diretta dal Maestro Carmelo Sapienza. Antica Sartoria Storica San Gregorio di Catania presenterà il corteo della rosa con fasti e feste di Don Alvaro Paternò – Ventimiglia- Platamona dei Baroni della II Dogana di Catania. Lungo tutto il circuito e in piazza Università la società Danza Catania, Danzando l’Ottocento il gruppo L’incanto delle Fiabe, Gli amici di Spiderman, i Super Eroi ass. Humanitas Progressum, il gruppo Clown teraphy V.I.P. Viviamo in positivo di Messina, Enna e Caltanissetta, il Gruppo Majorettes Amici della Musica di Nicolosi e il gruppo folkloristico I Tre Castagni dell’Etna.

Nel corteo sfileranno anche i costumi del Carnevale di Misterbianco: la Burla, la Follia, la Smorfia, The Carnival Mask, New A.N.G.E. e Turi Campanazza.

Durante i quattro giorni del villaggio, sarà possibile acquistare la t-shirt tecnica e lo zainetto con un piccolo contributo di 5 euro, ritirandole sia in Via Adua 31 – Catania (328 194 8024) che nei giorni della manifestazione in Piazza Università all’interno del “Villaggio della Ricerca”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + 5 =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere