Mar, 5 Marzo 2024
HomeSettore pubblico“Prof of Concept” della Ricerca biomedica al Garibaldi

“Prof of Concept” della Ricerca biomedica al Garibaldi

L’Arnas Garibaldi di Catania ottiene il finanziamento del Ministero della Salute tramite fondi PNRR.

L’Arnas Garibaldi è stata ammessa dal Ministero della Salute, insieme al partenariato nazionale composto dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana (UO1), l’Azienda Ospedaliera Universitaria Consorziale Policlinico di Bari (UO3) e l’Università di Siena sulle linee di investimento Pnrr – Ricerca Biomedica.

Il finanziamento rientra nel prestigioso progetto ministeriale pubblicato il 20 aprile 2022 “Avviso pubblico per la presentazione e selezione di progetti di ricerca da finanziare nell’ambito del Pnrr” sulle tematiche riguardanti i “Proof of concept” le Malattie Rare e le Malattie Croniche non trasmissibili ad alto impatto sui sistemi sanitari e socio-assistenziali, tra cui i Fattori di rischio e la prevenzione, l’Eziopatogenesi e i meccanismi di malattia.

Tale successo è stato reso possibile grazie al contributo della Prof.ssa Lucia Frittitta, in qualità di Responsabile Scientifico e dirigente medico dell’Arnas Garibaldi di Catania presso l’UOSD diabetologia e obesità, nonché al supporto alle attività da parte della struttura per la ricerca sanitaria aziendale, dott. Luca Fallica e dott.ssa Nancy Catania, di concerto con la UOS Internazionalizzazione e ricerca diretta dal Dott. Sorelli.

“Lo scopo dello studio – dichiara la Prof.ssa Frittitta – è prendere in esame le caratteristiche dei pazienti che hanno sviluppato le complicanze del diabete e confrontarli a quelli che invece non le sviluppano in modo da individuare i principali fattori responsabili della diversa suscettibilità e i meccanismi correlati allo sviluppo delle complicanze. La conoscenza di questi aspetti è indispensabile per individuare e trattare precocemente le persone con rischio maggiore in modo da prevenire l’insorgenza delle complicanze e di conseguenza migliorare l’aspettativa e la qualità di vita dei pazienti con diabete”.

L’importo complessivo del progetto è pari a € 766.227,00, di cui € 167.800,00 destinati all’Arnas Garibaldi, che procederà a selezionare i pazienti e a valutare la presenza di complicanze croniche e metterle in relazione con le caratteristiche cliniche e metaboliche dell’individuo. È altresì prevista la contrattualizzazione di nuovi ricercatori under 40 nell’ottica di sviluppo di competenze e risorse umane per le nuove frontiere della ricerca sanitaria.

Soddisfazione è stata espressa anche dal Commissario Straordinario, Dott. Fabrizio De Nicola. “Prosegue senza fermarsi – ha detto il manager – il percorso di investimento aziendale nei progetti di ricerca sanitaria e di internazionalizzazione. Anche in questo caso la sinergia tra le strutture preposte e i Responsabili di progetto hanno consentito all’Arnas Garibaldi di essere ammessa ad un finanziamento su una linea di ricerca del Pnrr che ha valorizzato solo una decina di progetti in tutta Italia tra cui questo”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × quattro =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere