Sab, 26 Novembre 2022
HomeSettore pubblicoRoad Prevention Program: intesa Asp-Terra amica

Road Prevention Program: intesa Asp-Terra amica

Intesa fra Asp di Catania e l’Associazione Terra Amica per prevenire le malattie infettive fra gli homeless. Obiettivo della collaborazione è quello di promuovere la sensibilizzazione di persone senza dimora rispetto alle malattie infettive, in particolare HIV, HCV e SARS CoV-2, offrendo anche la possibilità di eseguire tamponi per HIV e HCV mediante un test orale di facile e rapida applicazione, così come il test antigenico rapido per SARS CoV-2.

L’ASP di Catania e l’Associazione Terra Amica ONLUS firmeranno un protocollo d’intesa volto a favorire l’attuazione del progetto “Road Prevention Program: homeless screening HIV, HCV e SARS CoV-2” vincitore dell’ultimo Community Award 2021 di Gilead Sciences, che lo supporta.

Obiettivo della collaborazione tra l’Azienda Sanitaria e la ONLUS è quello di promuovere la sensibilizzazione di persone senza dimora rispetto alle malattie infettive, in particolare HIV, HCV e SARS CoV-2, offrendo anche la possibilità di eseguire tamponi per HIV e HCV mediante un test orale di facile e rapida applicazione, così come il test antigenico rapido per SARS CoV-2.

Il progetto, svolto da Terra Amica insieme con le associazioni Orme in strada e Associazione Insieme, si avvale di un’équipe, composta da diverse figure professionali: medici, psicologi, infermieri, tutor/sponsor, mediatori culturali e altri volontari, che oltre a proporre gli screening offrono spazio protetto per i colloqui di counseling, collegamento con i servizi del territorio, presa in carico globale, accompagnamento ai servizi sanitari.

L’équipe si occupa anche di creare una anagrafe sanitaria, che consenta ai soggetti homeless di poter accedere ai servizi sanitari, prenotare visite mediche e, qualora possibile, di essere vaccinati contro il SARS CoV-2.

L’attività dell’équipe, oltre a favorire la prevenzione, tende anche a ridurre la cronicità delle patologie e i costi dell’intero sistema, migliorando i livelli di aderenza al trattamento dei pazienti che giungono presso le unità operative di Malattie Infettive.

Il progetto sarà presentato domani, venerdì 17, dalle ore 17.00, all’Istituto Ardizzone Gioeni di Catania (Via Etnea, 595), alla presenza di vari operatori e volontari.

Nel corso della presentazione, il dott. Maurizio Lanza, direttore generale dell’ASP, e il dott. Mario Raspagliesi, infettivologo responsabile scientifico del progetto nonché presidente di Terra Amica ONLUS, firmeranno il protocollo d’intesa.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere