Sab, 13 Agosto 2022
HomeSettore pubblicoSala di Elettrofisiologia al Garibaldi dedicata a Pippo Doria

Sala di Elettrofisiologia al Garibaldi dedicata a Pippo Doria

Nel reparto di cardiologia dell'Ospedale Garibaldi-Centro di Catania

Giornata speciale, quella di oggi, per la Cardiologia del Garibaldi Centro. Alla presenza di numerosi colleghi, l’Azienda Ospedaliera di Piazza santa Maria di Gesù ha intitolato stamattina la sala di Elettrofisiologia e Cardiostimolazione al compianto dott. Giuseppe Doria, indimenticato professionista della sanità catanese scomparso prematuramente sei anni fa.

Pippo Doria, così lo chiamavano gli amici, ha lavorato per ben 20 anni all’interno dell’unità operativa di Cardiologia del Garibaldi, lasciando una traccia indelebile nei ricordi di tutti coloro l’abbiano conosciuto, professionisti o pazienti. Tra le attività più rilevanti intraprese nel corso della sua carriera, occorre ricordare soprattutto l’apporto che è riuscito a fornire, tra i primi in Sicilia, al complesso settore della cardiostimolazione, ambito dove riuscì a far convivere la passione per l’elettrofisiologia e quella per l’informatica. 

Oltre ai congiunti del dott. Doria, a presenziare alla classica scopertura della targa erano presenti anche il direttore generale dell’Arnas Garibaldi Fabrizio De Nicola, da remoto in quanto fuori sede, l’Assessore alla Sanità del Comune di Catania, dott. Giuseppe Arcidiacono, il direttore amministrativo, Dott. Giovanni Annino, il direttore sanitario, dott. Giuseppe Giammanco, l’ex primario della stessa unità operativa, dott. Salvatore Mangiameli, nonché l’attuale direttore della Cardiologia , dott. Salvatore Felis.
Le informazioni, i dati e le notizie contenute nella presente comunicazione e i relativi allegati sono di natura privata e come tali possono essere riservate e sono, comunque, destinate esclusivamente ai destinatari indicati in epigrafe. La diffusione, distribuzione e/o la copiatura del documento trasmesso da parte di qualsiasi soggetto diverso dal destinatario è proibita, sia ai sensi dell’art. 616 c.p., sia ai sensi del D.Lgs. n. 196/2003. Se avete ricevuto questo messaggio per errore, vi preghiamo di distruggerlo e di darcene immediata comunicazione anche inviando un messaggio di ritorno all’indirizzo e-mail del mittente. 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere