Sab, 13 Aprile 2024
HomeSettore pubblicoUn successo lo screening visivo pediatrico a Lampedusa

Un successo lo screening visivo pediatrico a Lampedusa

Sono stati visitati oltre 200 bambini dell'isola

Oltre 200 bambini della scuola dell’infanzia e della prima e seconda elementare della scuola Luigi Pirandello di Lampedusa hanno aderito allo screening visivo organizzato dall’Asp di Palermo, sia nei locali dell’Istituto che al Poliambulatorio di Contrada Grecale. L’obiettivo dell’iniziativa è di prevenire le principali patologie oculari della prima infanzia. “Grazie alla collaborazione del dirigente scolastico e, soprattutto, all’adesione delle famiglie, lo screening ha coinvolto un altissimo numero di bambini – ha sottolineato l’oculista, Egidio Gonzales – il 90% dei piccoli, finora, non aveva mai fatto una visita oculistica”.

L’attività gratuita di prevenzione, organizzata in collaborazione con il Dirigente delle professioni sanitarie di riabilitazione dell’Asp di Palermo, Julie Citarrella, mira ad individuare, principalmente, miopia, astigmatismo, ambliopia e strabismo, intervenendo nella scuola primaria ovvero dove c’è maggiormente bisogno di agire tempestivamente per correggere i difetti visivi. “Nell’arco di due giorni sono stati oltre 200 i bambini che abbiamo sottoposto allo screening – ha aggiunto Gonzales – nel 20% dei casi siamo intervenuti con la prescrizione della correzione del visus. A settembre torneremo a Lampedusa per tutti quei casi che necessitano di valutazione periodica o approfondimento e per un’ulteriore seduta di screening”.

Lo screening visivo proseguirà nei prossimi giorni nelle scuole palermitane e negli dell’Open Day Itineranti della prevenzione (la cui prossima tappa è fissata per il 29 e 30 maggio a Petralia Sottana all’interno dell’organizzazione del Madonie in Salus).

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre + 8 =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere