Dom, 29 Maggio 2022
HomeSettore pubblicoCovid, intesa Asp-Pediatri di libera scelta per le vaccinazioni

Covid, intesa Asp-Pediatri di libera scelta per le vaccinazioni

Con questo nuovo passaggio i pediatri di libera scelta della provincia potranno vaccinare i propri assistiti di età superiore ai 5 anni, i familiari e gli eventuali caregiver. Nell’intesa un capitolo particolare è stato dedicato anche alla vaccinazione anti-influenzale.

I pediatri di libera scelta della provincia di Catania pronti per le vaccinazioni anti-Covid per i loro piccoli assistiti.

Nel corso della riunione di ieri presso la Direzione generale dell’Asp di Catania, con la partecipazione dei rappresentanti sindacali di categoria, è stata raggiunta l’intesa per la partecipazione alla campagna vaccinale anti-Covid, da parte dei pediatri di libera scelta della provincia.

Definite le modalità di adesione alla campagna, tipologia di utenti e fasce di priorità, nonché gli aspetti logistici e organizzativi. Inizialmente i pediatri di libera scelta somministreranno il vaccino presso le UOC di Pediatria degli Ospedali di Acireale, Biancavilla e Caltagirone.

I genitori potranno mettersi direttamente in contatto con il pediatra dei propri figli per ricevere informazioni e prenotare la vaccinazione.

Presenti all’incontro il direttore generale e il direttore sanitario dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza e Antonino Rapisarda, il commissario per l’emergenza Covid, Pino Liberti, il segretario provinciale della FIMP (Federazione Italiana Medici Pediatri), Alessandro Manzoni, e i componenti del Direttivo provinciale della stessa sigla sindacale, Gaetano Bottaro, Giuseppe Mazzola e Angelo Milazzo.

Intervenuti, per l’Azienda sanitaria, anche il direttore del Dipartimento di Prevenzione, Antonio Leonardi, e i direttori dell’UOC Risorse Umane convenzionate, Rosalia Cuccia, e dell’UOC Cure primarie, Giuseppe Grasso.

«Abbiamo avvertito l’esigenza di anticipare i tempi per questa intesa in modo da consolidare tempestivamente la rete per le vaccinazioni pediatriche – affermano i vertici dell’Asp di Catania -. Ringraziamo i pediatri di libera scelta per l’attenzione e la disponibilità espresse e per l’impegno condiviso nel garantire gli obiettivi di salute pubblica per tutta la popolazione. Il rapporto di fiducia dei pediatri con le famiglie farà la differenza sul vaccino per bambini e adolescenti».

L’intesa che si colloca nella cornice delle Ordinanze contingibili e urgenti del Presidente della Regione Siciliana n. 84 del 13 agosto 2021 e n. 85 del 22 agosto 2021, fa seguito alla sottoscrizione dell’Accordo regionale di Pediatria di libera scelta, dello scorso 16 novembre, integrandolo a livello aziendale, e si pone in continuità con l’Accordo integrativo aziendale per la partecipazione dei medici di medicina generale alla campagna vaccinale anti-Covid, sottoscritto il 9 settembre 2021.

«Abbiamo immediatamente accolto l’invito della Direzione Strategica e del commissario per l’emergenza Covid e siamo pronti sin da subito alla somministrazione dei vaccini – dichiarano i rappresentanti della Fimp -. Il nostro impegno non è venuto mai meno e lo testimonia, ad esempio, il fatto che già 40 pediatri hanno partecipato al corso previsto per la somministrazione dei vaccini, comunicando la loro tempestiva disponibilità a vaccinare. Somministreremo, inizialmente, i vaccini nei reparti di Pediatria degli Ospedali dell’Asp di Catania, ma siamo già a lavoro per creare percorsi dedicati anche negli Hub della provincia. Rivolgiamo ai genitori l’invito alla vaccinazione per i loro figli per proteggerli in ogni loro attività, a scuola, con i loro compagni, nei luoghi di vita quotidiana». 

Vaccinazioni anti-Covid 

Con questo nuovo passaggio, sulla base delle indicazioni del Piano strategico nazionale e dell’Assessorato regionale alla Salute, e delle numerose azioni intraprese e messe in campo dall’Asp di Catania per promuovere la campagna di vaccinazione anti-Covid sul territorio, i pediatri di libera scelta della provincia di Catania, che aderiranno volontariamente alla campagna di vaccinazione, potranno vaccinare:

  • i propri assistiti di età superiore ai 5 anni,
  • i familiari e gli eventuali caregiver dei piccoli assistiti,
  • gli assistiti di altri pediatri di libera scelta che non partecipano attivamente alla somministrazione dei vaccini anti-Covid. 

Vaccinazione antinfluenzale 

Nell’intesa un capitolo particolare è stato dedicato anche alla vaccinazione anti-influenzale presso gli ambulatori dei pediatri di libera scelta.

Lo scorso anno, in provincia di Catania, sono state somministrate circa 250.000 dosi di vaccino antinfluenzale, con una copertura nella popolazione over 65 (quella a più alto rischio), di oltre il 72%, un risultato mai prima conseguito, grazie agli accordi di collaborazione con i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, sottoscritti per la realizzazione della campagna di vaccinazione antinfluenzale 2020-21.

Il successo della Campagna antinfluenzale, insieme alle misure di contenimento contro il Covid (mascherine, distanziamento…), previste per la perdurante pandemia, hanno consentito un notevole controllo dell’influenza, come osservato dai sistemi di sorveglianza epidemiologica.

Anche per la campagna di vaccinazione antinfluenzale 2021-22 i pediatri di libera scelta della provincia di Catania saranno in prima linea accogliendo bambini e ragazzi nei loro ambulatori.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere