Dom, 29 Maggio 2022
HomeSettore pubblicoEpifania: solidarietà per i pazienti dell'AOU,San Marco

Epifania: solidarietà per i pazienti dell’AOU,San Marco

Prosegue la corsa alla solidarietà per i piccoli pazienti dell’Azienda Ospedaliero Universitaria Policlinico “G. Rodolico – San Marco”.

A donare stavolta sono stati i militari del 2° Gruppo Elicotteri della base della Marina Militare di Maristaeli e i rappresentanti del Sap  (Sindacato Autonomo di Polizia). La delegazione degli ufficiali della Marina sono venuti a consegnare alcuni televisori di nuova generazione. Acquistati con una raccolta fondi tra gli elicotteristi e destinati alle stanze della degenza dell’Unità Operativa Complessa di Chirurgia Pediatrica e Utin.

Accolti dal direttore generale dell’azienda Gaetano Sirna, accompagnato dal direttore di Presidio Paolo Adorno. Il direttore dell’Unità Operativa Complessa Vincenzo Di Benedetto affiancato dalla responsabile dell’Utin Mary Betta.

Per la Marina Militare erano presenti il comandante del 2° Gruppo Elicotteri, capitano di fregata Lorenzo Coletta e il comandante in seconda, capitano di fregata  Giuseppe Azzaro.

“Consegniamo il pensiero che abbiamo voluto dedicare a questo reparto, con l’augurio di poter ripetere l’iniziativa in tempi meno difficili” ha detto il capitano Coletta.

“Ricevere dei doni per i bambini che soffrono è sempre un piacere e noi vi ringraziamo per il generoso gesto” ha sottolineato il direttore Sirna.

Momenti di allegria per i piccoli pazienti del Policlinico-San Marco, quelli vissuti con la visita di Leo Macaluso e Antonello Basile della Polizia di Stato, esponenti del Sap. Che hanno regalato alcune calze piene di dolciumi nella speranza di far avvertire il meno possibile ai bambini la mancanza dell’arrivo della Befana in carne ed ossa causato dalla pandemia. Accompagnati dal capo squadra dell’Ufficio tecnico dell’azienda Rosario D’Amico, gli agenti hanno lasciato leccornie per i piccoli pazienti ricoverati nelle Unità di oncoematologia pediatrica, clinica  pediatrica, chirurgia pediatrica, neuropsichiatria infantile e endocrinologia pediatrica.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere