Lun, 15 Luglio 2024
HomeSettore pubblicoEtna Sud, ampliata e migliorata la guardia medica

Etna Sud, ampliata e migliorata la guardia medica

Sottoscritto il comodato d’uso fra Asp di Catania e il Comune di Nicolosi con il quale è stata ampliata la disponibilità di locali per la Guardia medica turistica-Etna sud. Prevista anche la ristrutturazione e l’intera rimodulazione degli spazi interni.

Sottoscritto il comodato d’uso fra Asp di Catania e il Comune di Nicolosi con il quale è stata ampliata la disponibilità di locali per la Guardia medica turistica-Etna sud, presso il Piazzale Rifugio Sapienza, e per la postazione 118. 

Prevista anche la ristrutturazione e l’intera rimodulazione degli spazi interni.

«Con questo atto – afferma il sindaco di Nicolosi, Angelo Pulvirenti – abbiamo concluso il percorso amministrativo per la concessione dei locali all’Asp di Catania. Gli ambienti verranno ristrutturati e ampliati in modo da offrire all’utenza maggiore comfort. Sono state previste, ad esempio, una sala d’attesa e un bagno per disabili».

Gli interventi saranno realizzati con fondi a totale carico del bilancio dell’Asp di Catania. 

«Ho già dato mandato all’UOC Tecnico di provvedere alla progettazione degli interventi – spiega il commissario straordinario dell’Asp di Catania, Maurizio Lanza -. Miglioreremo complessivamente i livelli di operatività e di accoglienza della struttura, dotando il presidio di ambienti funzionali e confortevoli per gli utenti e dove il personale potrà svolgere il proprio servizio in modo sicuro ed efficiente».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

uno × 4 =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere