Dom, 26 Maggio 2024
HomeSettore pubblicoFrancesco Vaia visita il pronto soccorso del Garibaldi-Centro

Francesco Vaia visita il pronto soccorso del Garibaldi-Centro

Il direttore della Prevenzione del Ministero della Salute: “Qui appresa la lezione del Covid”

Visita del Direttore Generale della Prevenzione del Ministero della Salute, Prof. Francesco Vaia, stamattina al Pronto Soccorso del Garibaldi-Centro di Catania. Arrivato in ospedale insieme al direttore dell’Usmaf-Ssn di Sicilia, dott. Claudio Pulvirenti, l’illustre ospite ha potuto osservare da vicino i percorsi della nuova struttura di emergenza di via Fabio Filzi, accompagnato dal Commissario Straordinario dell’Arnas Garibaldi, dott. Giuseppe Giammanco, dal Direttore del Dipartimento di Emergenza, dott. Giovanni Ciampi, nonché dal Responsabile del Pronto Soccorso, dott. Santo Bonanno, dal Responsabile dell’Osservazione Breve Intensiva, dott.ssa Carmela Puleo e del Responsabile della Neuroradiologia, dott. Gianluca Galvano.

Grande attenzione è stata riservata dal Prof. Vaia ai percorsi di accesso alla struttura, materia ampiamente trattata sin dal primo momento del suo insediamento al Ministero.

“Sono davvero felice – ha detto entrando nei locali del Pronto Soccorso – di aver constatato che sono state applicate alla perfezione tutte le misure previste nella mia Circolare per l’effettuazione dei test diagnostici per SARS-CoV-2 per l’accesso e il ricovero. Questo vuol dire che la lezione del Covid è stata ampiamente compresa e che i pazienti hanno la certezza di trovarsi in un ospedale in grado di lavorare in sicurezza”.

La visita del massimo responsabile della Prevenzione del Ministero è poi proseguita nei locali del triage, di osservazione breve intensiva, dei codici gialli, per poi passare alle sale operatorie e alla rianimazione, con una breve escursione nel settore dedicato alla diagnostica.

“Ho visto con piacere una strumentazione all’altezza di un Pronto Soccorso moderno ed efficace, una grande professionalità, ma soprattutto di un entusiasmo contagioso tra gli operatori, segno di un efficace raccordo tra la parte manageriale dell’ospedale e quella prettamente sanitaria. Devo fare davvero i complimenti alla sanità catanese e siciliana tutta”.

Alla visita del Direttore della Prevenzione del Ministero hanno partecipato anche il direttore amministrativo dell’Arnas Garibaldo, dott. Giovanni Annino, il direttore medico di Presidio, dott. Sebastiano De Maria, e i direttori dei dipartimenti aziendali.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

sedici + diciotto =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere