Mer, 7 Dicembre 2022
HomeSettore pubblicoGaribaldi, firmato il contratto integrativo della dirigenza medico-sanitaria

Garibaldi, firmato il contratto integrativo della dirigenza medico-sanitaria

Come per il Comparto, l’Arnas Garibaldi è la prima Azienda siciliana a sottoscriverlo

A seguito del parere positivo espresso dal Collegio Sindacale sulla compatibilità tecnico-giuridica ed economia-finanziaria, in data odierna è stato sottoscritto il Contratto Integrativo Aziendale del personale della Dirigenza medico-sanitaria  dell’Arnas Garibaldi  di Catania, attuativo del CCNL del 19/12/2019.

Si tratta di un contratto che interviene a valle di un processo , attivato già nel 2020, che ha visto l’attuazione, da parte dell’Azienda, degli istituti correlati alla valorizzazione della dirigenza, con particolare riferimento al “sistema” degli incarichi dirigenziali, con la previsione degli incarichi ad altissima professionalità ed alla correlata graduazione delle funzioni. 

Il contratto, al di la delle specifiche materie costituenti vincolo negoziale, rappresentano un insieme coordinato di disposizioni in materia pattizia, alcune delle quali svincolano l’applicazione di alcuni istituti correlati all’orario di lavoro ed alla organizzazione della professione lavorativa.

“Abbiamo il privilegio – ha detto il direttore generale dell’Arnas Garibaldi, dott. Fabrizio De Nicola – di essere la prima azienda in Sicilia ad arrivare a questo importante. Tutto questo grazie al prezioso lavoro svolto dal dott. Giovanni Annino e dalla direzione amministrativa. In questi anni, nonostante le difficoltà legate alla pandemia, abbiamo raggiunto numerosi obiettivi, affidando quattrocentosessanta incarichi e potenziando notevolmente il personale in servizio, sia sotto l’aspetto numerico che su quello motivazionale. Adesso, conclusa l’emergenza, dobbiamo impegnarci tutti per rendere maggiormente efficace il sistema e proporre un’offerta appetibile alla comunità”.

Grande la soddisfazione dei sindacati per la sottoscrizione del contratto, alla quale erano presenti anche il direttore amministrativo, dott. Giovanni Annino, e il direttore sanitario, dott. Giuseppe Giammanco.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere