Dom, 26 Maggio 2024
HomeSettore pubblicoNuova donazione di organi all'ospedale Cannizzaro

Nuova donazione di organi all’ospedale Cannizzaro

Quarto prelievo del 2023: prelevati fegato e cornee

Nuovo prelievo multiorgano all’Ospedale Cannizzaro di Catania. A donare è stato un paziente di mezza età, deceduto a seguito di una grave emorragia cerebrale. Ricoverato nell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione, dove ha completato il percorso diagnostico-terapeutico, il paziente è entrato in osservazione. Grazie al consenso dato dai familiari, è stato possibile prelevare le cornee da parte degli specialisti oculisti dell’Azienda Cannizzaro, con destinazione la Banca degli occhi, e il fegato da parte di un’équipe specializzata dell’Ismett di Palermo.

Si tratta del quarto prelievo multiorgano del 2023 all’Ospedale Cannizzaro di Catania: il precedente era stato nel mese di aprile, quando un paziente deceduto per aneurisma cerebrale aveva a sua volta donato fegato, reni e cornee.

«Siamo profondamente riconoscenti verso i familiari che in quest’ultimo caso come anche in altri prima, pur in un momento di sofferenza, hanno compiuto un gesto di altruismo – dice il dott. Salvatore Giuffrida, commissario straordinario dell’Azienda Ospedaliera Cannizzaro – dando possibilità di una vita migliore ad altre persone. Ringraziamo le équipe impegnate nelle attività di prelievo e in tutto il delicato percorso di assistenza ai pazienti e ai familiari, in particolare il direttore di Anestesia e Rianimazione dott. Savino Borraccino, il coordinatore locale trapianti dott.ssa Antonella Mo, il coordinatore infermieristico Matteo Sortino. La nostra Azienda Ospedaliera – conclude Giuffrida – continua il suo forte impegno, in raccordo con il Centro Regionale Trapianti, per contribuire alla crescita della cultura della donazione».

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

quattro × 1 =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere