Dom, 29 Gennaio 2023
HomeSettore pubblicoPresentato ad Acireale il progetto "Muoviti Ancora"

Presentato ad Acireale il progetto “Muoviti Ancora”

Iniziativa in sinergia con l'azienda sanitaria provinciale

Presentazione ufficiale, al Palazzo di Città”, per il progetto “Muoviti ancora”, la cui partecipazione è gratuita, promosso dall’Azienda sanitaria provinciale per sensibilizzare la popolazione anziana sull’importanza dell’attività fisica e sugli effetti che questa ha da un punto di vista fisiologico, psicologico, preventivo e sociale. L’iniziativa è stata illustrata nel corso di una conferenza stampa alla quale sono intervenuti il vicesindaco e assessore alle Politiche sociali, dott.ssa Palmina Fraschilla, ed il dott. Salvatore Cacciola, psicologo e direttore dell’Unità operativa “Educazione e promozione della salute”.

Una regolare attività fisica, con i dovuti accorgimenti, ha un effetto benefico a tutte le età. Nei bambini, ad esempio, favorisce un corretto sviluppo fisico e la socializzazione; negli adulti contribuisce a ridurre il rischio dell’insorgenza di malattie croniche (dal diabete alle patologie tumorali e cardiovascolari); e negli anziani migliora l’elasticità muscolare e svolge un ruolo di primaria importanza nella prevenzione della malattie cronico degenerative.

Proprio alla popolazione anziana si rivolge il Progetto “Muoviti ancora”, organizzato dall’Unità Operativa Educazione e Promozione della Salute, diretta da Salvatore Cacciola, e finalizzato all’incremento dell’attività motoria per la prevenzione delle patologie croniche non trasmissibili e per il mantenimento dell’efficienza fisica nell’anziano (over 65).

Il progetto, promosso in attuazione del Piano Regionale di Prevenzione 2020/2025 relativamente alla promozione dell’attività fisica in tutte le fasce d’età e con particolare riguardo agli anziani e alla prevenzione degli incedenti domestici nella popolazione over 65, punta a sensibilizzare le comunità sull’importanza dell’attività fisica e sugli effetti che questa ha da un punto di vista fisiologico, psicologico, preventivo e sociale.

Le attività si svolgeranno preferibilmente all’aperto, a partire dalla seconda metà di Settembre, presso aree e/o strutture messe a disposizione dei Comuni della provincia etnea.

Nell’intero percorso i partecipanti saranno accompagnati da personale qualificato esperto in scienze motorie.

La partecipazione al progetto è gratuita. Le iscrizioni sono aperte!

Per chi volesse aderirvi potrà rivolgersi a:

UO Educazione e Promozione della Salute

telefono: 095.322507 – 2545554 – 2545592

numero verde: 800093680

e-mail: educazionesalute@aspct.it

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere