Mer, 21 Febbraio 2024
HomeSettore pubblicoL'Ospedale Rizza al passo con i tempi

L’Ospedale Rizza al passo con i tempi

Lavori da 3 milioni di euro per garantire l'efficientamento della struttura

Il presidio ospedaliero A. Rizza di viale Epipoli a Siracusa è interessato da importanti lavori di efficientamento energetico e di ristrutturazione e restauro per un ammontare di circa 3 milioni di euro finanziati con fondi PO FESR Sicilia 2014/2020 la cui conclusione è prevista entro il prossimo 31 dicembre.
 
Gli importanti interventi che si stanno realizzando – spiega il commissario straordinario dell’Asp di Siracusa Salvatore Lucio Ficarra – hanno l’obiettivo di rispondere al miglioramento energetico dell’edificio in termini di adeguamento alle normative e al raggiungimento di standard qualitativi di confort interno tanto per gli utenti che per il personale che vi opera. Ci scusiamo per i possibili disagi che i lavori potrebbero creare che, tuttavia, stiamo costantemente tenendo sotto controllo attraverso l’Ufficio Tecnico e la Direzione sanitaria del presidio, per ridurli al minimo, tenendo presente da un lato le necessità espresse dal direttore dei lavori in merito alla disponibilità di maggiori spazi lasciati liberi e, dall’altro, l’opportunità di non creare disagi nell’erogazione di servizi sanitari importanti per la comunità. E’ in corso la valutazione, per esempio, in questa fase, della possibilità di spostare il reparto Hospice al primo piano dell’edificio dove attualmente è provvisoriamente ospitato il reparto di Medicina e Riabilitazione, non appena tale reparto tornerà nella sua sede originaria al piano rialzato in cui è ormai prossima l’ultimazione dei lavori. Piccoli sacrifici e minimi disagi – conclude il commissario straordinario – a fronte di investimenti di svariati milioni di euro per grandi risultati, nell’interesse della cittadinanza, che rimarranno nel tempo”.
 
Nell’edificio sono in corso all’esterno i lavori per il rifacimento dei prospetti mentre sono stati ultimati i lavori interni al secondo piano. Al piano terra sono in corso i lavori nell’ala ovest. Tra i numerosi interventi, sono previsti la sostituzione di tutti gli infissi con altri dalle caratteristiche tecniche più performanti e il ripristino degli elementi decorativi dell’edificio che sarà dotato di un nuovo impianto di climatizzazione, di impianto fotovoltaico sulla copertura, di impianto di illuminazione a led e di impianto solare termico.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

16 + 1 =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere