Dom, 26 Maggio 2024
HomeSettore pubblicoNuovo prelievo di cornee all’Ospedale di Acireale 

Nuovo prelievo di cornee all’Ospedale di Acireale 

A donare è stata una donna di 60 anni. La gratitudine dell’Asp di Catania e del Centro regionale trapianti.

Nuovo prelievo di cornee eseguito all’Ospedale di Acireale. A donare è stata una donna di 60 anni, deceduta presso l’UOC di Anestesia e Rianimazione del Presidio. «Sono grato per questo gesto di gratuità e di solidarietà grazie al quale alcune persone torneranno a vedere – afferma il commissario straordinario dell’Asp di Catania, Giuseppe Laganga Senzio -. Ogni donazione è anche una scelta preziosa per l’intera
comunità perché promuove la cultura del dono. Voglio anche esprimere la mia gratitudine al Centro regionale trapianti e a tutti gli operatori del Presidio acese che sono intervenuti nelle diverse fasi».

Dello stesso avviso anche il coordinatore del Centro regionale trapianti, Giorgio Battaglia, che sottolinea come l’Asp di Catania stia facendo un ottimo lavoro mettendo a frutto la generosità, la cultura e la consapevolezza dei cittadini in tema di donazione d’organi.

Il processo di donazione è stato coordinato dal direttore sanitario dell’Asp di Catania, Antonino Rapisarda, in collaborazione con il coordinatore aziendale trapianti, Marialuisa Granata, e il Centro regionale trapianti; e con il supporto della Direzione Medica del Presidio, diretta da Rosario Cunsolo; del direttore del Dipartimento per l’emergenza, Giuseppe Rapisarda; e dell’UOC di Oculistica, diretta da Giuseppe
Scalia, che ha eseguito la valutazione e il prelievo delle cornee. Le cornee sono state trasferite presso la Banca degli occhi di Mestre.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × uno =

- Advertisment -spot_imgspot_imgspot_imgspot_img

Categorie

Da non perdere